GlocalBus

Vai ai contenuti

Menu principale:

"Conosci il tuo mercato su scala Glocal,
direttamente dalla voce dei consumatori."
Intervistiamo ogni mese 20.000 consumatori responsabili di acquisto per conoscere i loro comportamenti di spesa
Il campione è rappresentativo su scala nazionale e provinciale. Le persone intervistate sono di età compresa 18-70 anni, segmentate per classi di età, genere, provincia di residenza geografica, classe socio-economica e composizione del nucleo familiare.
Le nostre ricerche sono continuative, veloci ed affidabili
Il modello di ricercaOmnibus è vantaggioso in termini di tempistiche e budget
La Teoria Economica Sottostante
______________________________________________________________

"I VIAGGI DI GULLIVER ED I VANTAGGI DI GLOCALBUS"
di Salvatore Limuti


Per anni la globalizzazione ha generato la crescita delle grandi aziende e grandi difficoltà per quelle medie e piccole. Dal 2012, però, si è assistito ad un cambiamento legato, soprattutto, al contenimento del reddito disponibile, alla riduzione quantitativa dei consumi e alla riduzione degli investimenti pubblicitari tradizionali (TV e stampa). Si è di contro osservata, una crescita dell’investimento su Internet che, essendo un media a basso costo e indirizzato su target mirati, si presta ad azioni di marketing congeniali alle piccole/medie imprese. E’ cambiato anche il consumatore (sia dei prodotti food che non), divenuto più attivo, razionale e con la propensione al rapporto diretto con i marchi.
Grazia a questo scenario e ad un migliore legame instaurato con i consumatori, si è così assistito ad un rafforzamento dei marchi meno blasonati a discapito delle grandi marche; i “Gulliver” del mercato subiscono così la concorrenza delle piccole aziende.
La forte crisi economica degli ultimi anni, ha inciso sui budget di spesa familiare e sulla fiducia dei cittadini, determinando un cambiamento dei consumi e una redistribuzione degli acquisti per: tipologia del punto vendita/luogo di acquisto (crescita dei discount e degli specialisti), categorie merceologiche (crescono i consumi del biologico e decrescono quelli dell'abbigliamento) e brand (marche regionali/private label crescono, grazie al mix vincente qualità/prezzo).
Per seguire ed analizzare le dinamiche di consumo dei prodotti nonchè le abitudini di acquisto dei consumatori, Marketing Management nel 2005 ha realizzato un sistema di ricerca multiclient (omnibus), denominato GLocalBus, per studiare ed analizzare le dinamiche dei mercati regionali.
GLocalBUS, ossia osservatorio privilegiato sulle dinamiche di acquisto e consumo dei prodotti, rappresenta la foto fedele del consumo domestico di tutti i giorni, dove non valgono gli status-symbol ma bensì le concrete abitudini di spesa e di vita.
Il sistema, che si basa sul dialogo continuo con i consumatori, consente ai responsabili sia dei brand leader di mercato (Gulliver), sia dei brand emergenti, brand follower e marche "locali" (Lillipuziani), di mappare per area geografica glocal (regione/province) i comportamenti di acquisto delle famiglie italiane.
La metafora con il romanzo  “I viaggi di Gulliver” è legata alle osservazioni dell’autore (Istituto di ricerca di mercato) sulla corte di Lilliput (il mercato) e alla descrizione delle lotte tra le varie fazioni (brand) che, con diversi metodi, tentano di conquistare la fiducia del sovrano (il consumatore) nei vari mercati regionali.
GLOCAL BUS
_______________________________

AREA RISERVATA
_______________________________




 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu